Bari, Str. Vicinale S. Giorgio Martire, 22 D
Ricerca Perdite
Soluzioni rapide e non invasive per ricerca perdite su tubazioni interrate

Cercavi la ricerca perdite da superfici impermeabilizzate e infiltrazioni? Clicca qui

Con il servizio di ricerca perdite non invasiva è possibile gestire situazioni di ogni gravità, dalle perdite particolarmente rilevanti fino a quelle di piccola entità ed occulte, negli ambiti:

  • condotte e reti acquedottistiche
  • condotte e reti gas
  • condotte e reti fognarie
  • impianti antincendio
  • impianti idraulici interni, in ambito privato e civile
  • impianti di riscaldamento
  • piscine, serbatoi, vasche, canalette di scolo

L’individuazione delle perdite con tecniche non invasive permette di rilevare in modo pratico, tempestivo ed accurato i specifici punti di rottura anche in caso di tubazioni interrate, quando collocate nel sottosuolo o sotto la pavimentazione.

La loro rottura è la principale causa delle PERDITE OCCULTE, particolarmente difficili da individuare, non essendo visibili in superficie, ma che determinano nel frattempo incrementi anomali in bolletta e danni all’intero edificio.

Le TECNICHE NON INVASIVE nascono proprio per evitare ulteriori scavi ed opere murarie, salvando così pavimenti, intonaci, manto stradale ed infrastrutture: un grande vantaggio dato l’ambito spesso domestico o condominiale dell’intervento.

Una volta rilevati con precisione i punti di rottura è quindi possibile intervenire con il risanamento mirato sui punti danneggiati delle tubazioni, ponendo fine alle problematiche.

In questo modo è sempre garantita economicità, comodità e praticità del servizio.

Tecniche

Ogni intervento di ricerca perdite richiede uno studio specifico: il nostro staff qualificato saprà individuare la metodologia di indagine e la strumentazione professionale più opportune per gestire il singolo caso.

Tra le tecniche e gli strumenti utilizzati:

Indicata per l’iniziale individuazione della zona di perdita.

Lo strumento è costituito da:

  • Asta metallica
  • Dispositivo amplificatore
  • Cuffia
  • Indice analogico o digitale

I geofoni sono apparecchi elettroacustici capaci di rilevare con esattezza la posizione della perdita mediante l’amplificazione del rumore da essa prodotto, anche in caso di forti rumori esterni di disturbo.

I correlatori individuano la zona dalla perdita tramite l’analisi della propagazione del rumore all’interno della tubazione.

Il suono viene captato dai sensori posizionati lungo la tubazione ed inviato tramite un trasmettitore di segnale al correlatore (unità centrale).

Quest’ultimo confronta quindi i due segnali ricevuti calcolando il tempo di ritardo, la distanza del sensore e la velocità di propagazione del suono.

Indicati per reti estese e complesse.

La termocamera (o telecamera a infrarossi) utilizza come parametro di rilevazione la differenza di temperatura. Grazie alla termografia ad infrarossi è inoltre possibile, in caso di impianti termici, anche individuare l’intero tracciato della tubazione senza alcuna necessità di metterla a nudo.

Utilizzate principalmente per tubazioni di scarico fognarie e pluviali, le videoispezioni permettono di rilevare ogni tipologia visibile di rottura che generi una perdita.

Per l’intervento si utilizzano telecamere a testa fissa o rotante, carro motorizzato o periscopio a seconda dei diametri e della tipologia di tubazione da ispezionare.

Si veda il servizio “Videoispezioni e mappatura” per maggiori informazioni.

La tecnica del gas tracciante si basa sull’utilizzo di una miscela di azoto (95%) e idrogeno (5%) che, una volta inserita nella tubazione, emerge in corrispondenza della rottura rendendola individuabile da un “naso elettronico”.

Indicato per tubazioni in profondità e anche per la ricerca infiltrazioni.

Spesso non è immediatamente individuabile quale sia la tubazione danneggiata, in questi casi è possibile procedere con prove con traccianti colorati. Inserendo liquidi traccianti di colore diverso nelle tubazioni interessate, si confronta il colore della perdita identificandone così la fonte.

La perdita viene localizzata mediante posizionamento, in punti adeguati, di opportuni palloni otturatori e successivo riempimento della tubazione con acqua o aria.

PRINCIPALI VANTAGGI

  • Esecuzione assolutamente non invasiva: nessuna demolizione richiesta
  • Soluzione economicamente efficiente: riduzione dei costi di smantellamento, scavi e ripristino
  • Rapidità di esecuzione dell’intervento
  • Precisa localizzazioni di perdite ed infiltrazioni
  • Possibilità di intervenire con un risanamento mirato sui punti danneggiati

SERVIZI CORRELATI

Ricerca Perdite in Superfici Impermeabilizzate e infiltrazioni
Ricerca Perdite in Superfici Impermeabilizzate e infiltrazioni

Precisa localizzazione di perdite e infiltrazioni su manti impermeabilizzanti senza rimozione di guaine e materiali

garanzia
VUOI RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI O CERCHI UNA SOLUZIONE AL TUO PROBLEMA?
Richiedi subito informazioni
per questo servizio
1

    Ho preso visione della Informativa Privacy

    Altri servizi